ENPAM: il modello D è online, ecco come dichiarare i redditi da libera professione

Il modello D, attrvaerso il quale occorre dichiarare i redditi libero professionali prodotti nell’anno 2021, è già disponibile online nell’area riservata del sito Enpam e va compilato e inviato entro la fine di luglio.
Tutti i medici e odontoiatri in attività, che nel 2021 hanno prodotto redditi da libera professione, devono compilare e inviare il modello D entro il 31 luglio.

Già dallo scorso anno, per i liberi professionisti l’aliquota contributiva si è assestata definitivamente al 19,5 per cento, sul reddito professionale – al netto delle spese sostenute per produrlo – fino a 103.055,00 euro. Sugli importi residui, che vanno oltre tale cifra, è applicato l’1 per cento.

In ogni modo, la Quota B non si paga per la parte di reddito già coperta dalla Quota A.

L’aliquota contributiva intera è ferma la 19,5 per cento. Per convenzionati, specializzandi e dipendenti che fanno extramoenia è prevista l’applicazione dell’aliquota al 9,75 per cento, la metà di quella intera. Mentre i corsisti in Medicina generale e i dipendenti che fanno intramoenia hanno diritto al 2 per cento.

I pensionati possono scegliere ogni anno se pagare la metà o con l’aliquota intera.

È importante ricordare che per cambiare aliquota o per scegliere la contribuzione ridotta è necessario compilare il modulo specifico prima di avere compilato il modello D.
Il modulo ‘Contribuzione ridotta’ si trova nell’area riservata del sito Enpam e qui è possibile trovare maggiori informazioni.

Link notizia ENPAM